15 luglio 2009

[salastampa] Le Guen è il nuovo CT del Camerun

Paul Le Guen ha trovato l'accordo per sedersi sulla panchina dei Leoni Indomabili. L'intesa di massima con la federazione camerunense c'è, anche se la firma dovrebbe essere apposta sul contratto solo il 25 prossimo venturo. Le Guen, che arriverà a Yaoundé con l'assistente Yves Colleu, è stato preferito all'altro candidato forte, Arthur Jorge (erano girati anche i nomi di Luis Fernandez, Lothar Matthaüs, Roland Courbis, Carlos Mozer e Jean Tigana). Il contratto è vincolato alla qualificazione per i mondiali africani, dove il Camerun è in straordinaria emergenza: nel Gruppo 1 i Leoni Indomabili hanno la miseria di un punto in due partite e giace all'ultimo posto del girone, dietro il sorprendente Gabon di Alain Giresse (6 punti in due match), il Togo (4 punti) e il Marocco (2 punti in tre partite e Roger Lemerre esonerato). Il rischio di non essere presente ai prossimi Mondiali ha accelerato la scelta del tecnico: il Camerun viveva un situazione di interim-coach, con il monumento Thomas N'kono che aveva momentaneamente sostituito il tedesco Otto Pfister. Tenta di rilanciarsi in Africa Paul Le Guen, celebratissimo nel Lione di inizio ciclo, poi molto ridimensionato nelle successive tappe della sua carriera (ma quest'anno al Paris Saint Germain non ha lavorato certo male).

Nessun commento:

Sociable