22 luglio 2009

[Euro under 19] Spagna - Turchia 2-1

Ottimo l'inizio di questo Europeo under 19. Spagna-Turchia è stata una bella partita e ha messo in mostra buone individualità e spunti interessanti. Nel primo tempo per la Spagna funziona solo un pressing ultraoffensivo che consente un recupero alto e produce diverse conclusioni. Poco altro, e infatti quando la Turchia riesce a giocare la transizione il 4231 di Milla crolla in tutti i suoi presupposti. Ottima squadra quella turca, con giocatori davvero interessanti: significativo il gran gol di Eren Albayrak, splendida girata in area di rigore, dopo un bel contropiede turco. I turchi trovano altre transizioni importanti ma non il secondo gol. La Spagna dovendo iniziare l'azione dietro è lentissima e con poche idee (deludente il talentuoso Thiago Alcantara). Tutto cambia nei primi minuti del secondo tempo: prima un rigore, realizzato dallo juventino Iago, qualche attimo dopo, una bella azione conclusa dall'assist di Jordi per il centravanti del Celta Joselu. Una rimonta in tre minuti, che cambia tutto. La Turchia è più frenetica, il CT prova a cambiare uomini e posizioni sul campo senza trovare soluzione convincenti, la Spagna gestisce bene il possesso palla, rischia pochissimo (Sercan Yildirim spreca una favorevole occasione nel finale, non da lui) e trova i tre punti che, grazie al pareggio tra Serbia e Francia nell'altro match, le regalano la testa del girone.


Il gol turco




Spagna: De Gea; Mario Gaspar, Pulido, Rochela, Morgado; Oriol, Sielva; Jordi Pablo (min. 91 Nacho), Thiago (m.64, Canales), Iago Falqué (m.78 Raúl Ruiz); Joselu. CT: Luis Milla.

Turchia: Ergun; Aziz, Kurtulus, Osmanoglu (min. 65 Ozsevim), Cek (min. 57 Parlak); Simsek, Aydogdu, Uysal, Albayrak; Torun (min. 72 Ayik) e Yildirim. CT: Ogun Temizkanoglu.

gol: 0-1, m.12: Albayrak. 1-1, m.49: Iago Falqué (penalti). 2-1, m.51: Joselu.

3 commenti:

Antonio Giusto ha detto...

Bravino Yildirim.

Carlo, cosa mi sai dire di Dudu (7/01/1992), talento tascabile del Cruzeiro appena affacciatosi in prima squadra?

valentino tola ha detto...

Sì, bella partita. Sono d'accordo con tutta l'analisi. La Turchia mi ha impressionato per la rapidità e anche la qualità di palleggio nel ripartire (i difensori spagnoli hanno visto i sorci verdi in tutti gli uno contro uno).
La Spagna, un mix delle Under 17 vincitrici nel 2007 e nel 2008, in teoria traboccherebbe di talento, ma la manovra non ha convinto, ristagna troppo. Manca profondità, mancano sovrapposizioni, inserimenti, troppa staticità. Se si guarda spessissimo la manovra la iniziano con i 4 difensori più i due centrocampisti tutti dietro la linea di metacampo: così è un circolo vizioso, anche gli esterni e Thiago devono retrocedere per prendere palla, spesso spalle alla porta, e così avanzare in blocco nella metacampo avversaria è impresa ardua.
Le uniche cose che hanno permesso alla Spagna di uscire da questa staticità son state le improvvisazioni di Iago e la capacità di fare reparto di Joselu (non so tu, ma come primissima impressione questo mi è parso un potenziale crack).
Thiago deludente, continua a non convincermi del tutto la sua interpretazione del gioco, già dallo scorso Euro Under 17: viene sempre a prendere palla troppo basso, gioca eccessivamente da fermo, dovrebbe essere più aggressivo e verticale, con e senza palla.
Infine, vedrei meglio Canales rispetto a Oriol Romeu accanto a Sielva.

Carlo Pizzigoni ha detto...

@ Antonio. Dudu è ancora un ragazzo. Adilson Batista ne ha parlato bene e l'ambiente ci sta costruendo storie attorno. Mi sembra piccolino, però è tutto da studiare ancora. Peccato sia dovuto uscire dopo mezz'ora, domenica scorsa. C'è tempo.

@ Vale. Ammetto che mi sta crescendo un piccolo pregiudizio sulle rappresentative spagnole: giocano con poca testa e un futbol "vecchio". Le ultime uscite mi hanno fatto cadere le braccia, tenendo anche conto dell'incredibile talento a disposizione. Spero che qui in Ucraina Milla faccia un alvoro migliore: la prima uscita non mi ha persuaso del tutto, anche se il secondo tempo lo hanno controllato bene. Non conoscevo Joselu e anche a me ha fatto una buonissima impressione. Con il rientro di Fran Merida secondo te chi sta fuori?

Sociable