02 luglio 2009

[Libertadores] Estudiantes corsara: è in finale!

E' l'Estudiantes la prima finalista della Copa Libertadores: torna su questo palcoscenico ben 38 anni dopo l'ultima performance. Nonostante l'assenza a Montevideo del giocatore simbolo, anima del club, Juan Sebastian Veron, il Pincha sbanca lo stadio Centenario grazie a una doppietta dell'ex Boca Mauro Boselli (a 7 reti è anche goleador del torneo), bissando così il successo di La Plata. Ancora ottima prova dell'ex Palermo e neo Catania Mariano Andujar.

Senza la Brujita, Sabella inserisce l'ex Racing Matias Sanchez a fare coppia con Braña: controllano le incursioni del Bolso, lasciando a Fernandez, ispirato, il compito di creare problemi al Nacional. Il muro dei due mediani agevola il compito di Schiavi e DeSabato col Pincha che trova il primo gol e fa crollare le speranze del congiunto uruguagio, obbligato a quel punto a segnare tre reti. Ci prova lo stesso e, assist di Lodeiro per Alexander Medina, riesce a trovare il pareggio; rischia di segnare un gol miracoloso poi Salgueiro trova Boselli per il 2-1 finale e il Pincha festeggia.



Nacional - Estudiantes 1-2


NACIONAL DE MONTEVIDEO: Rodrigo Muñoz, Mauricio Victorino, Sebastián Coates, Adrián Romero, Matías Rodríguez (Alvaro Fernández, 69), Oscar Javier Morales, Diego Arismendi, Federico Domínguez (Santiago García, 59), Angel Morales (Nicolás Lodeiro, 46), Marcos Mondaini, Alexander Medina.

ESTUDIANTES DE LA PLATA: Mariano Andújar, Germán Ré, Rolando Schiavi, Leandro Desábato, Juan Manuel Díaz, Enzo Pérez (Diego Galván, 71), Rodrigo Braña, Matías Sánchez, Leandro Benítez, Gastón Fernández (Juan Salgueiro, 68), Mauro Boselli.

Nessun commento:

Sociable