14 giugno 2012

Europei 2012. Uomini: Bilić

Slaven Bilić
( Spalato, 1968)

Eccone uno veramente diverso. Poliglotta laureato in legge, studia i video degli avversari infilandosi nelle orecchie i migliori riff di chitarra della storia. Terminato il lavoro, attacca all’amplificatore la Gibson Explorer e lascia fluire la poesia delle sette note.  In panchina è un maratoneta, loquacissimo e rompiballe, specie con gli arbitri. Con lui in panchina la Croazia calcistica ha ripreso vita: non voleva finire con la mancata qualificazione a Sudafrica 2010: saluterà dopo l’Europeo, per allenare in Russia, il Lokomotiv Mosca.

CP per GDP

Nessun commento:

Sociable