20 marzo 2009

[Libertadores] Il Pincha risorge

Miglior esordio in Libertadores non poteva augurarsi Alejandro Sabella, il sostituto di Leo Astrada sulla panchina dell'Estudiantes. E non solo per il 4-0 pulito rifilato al Deportivo Quito, che meno di dieci giorni prima aveva sconfitto proprio il Pincha nella capitale ecuadoriana. La squadra di Sabella gioca un calcio aggressivo e di grande proposizione, azzanna la partita nei primi quindici minuti, con il Deportivo che non riesce a organizzare nessuna ripartenza né il consueto gioco con la palla bassa. E' tutto in mano all'Estudiantes: linea a 4 dietro, ma con Angeleri costantemente oltre la linea mediana, Rodrigo Braña in protezione della difesa e Juan Sebastian Veron libero di trovarsi spazi (da un suo assist il primo gol), bravo il Chino Benitez e favoloso Enzo Pérez, mendocino, classe '86, che sta salendo di colpi (osservare con attenzione). A piantare i chiodi, Mauro Boselli: tripletta, per lui che aveva collezionato una sola soddisfazione in Libertadores, ancora in maglia Boca. Con questa vittoria il Pincha ritorna in gioco, sale al secondo posto del girone, scavalca il Deportivo (rimettendo in sesto la differenza reti) e si colloca dietro al Cruzeiro, che incontrerà il prossimo aprile a La Plata.



Gol: Boselli 4', 25' e 69', Pérez 44'

ESTUDIANTES DE LA PLATA: Mariano Andújar; Marcos Angeleri, Agustín Alayes (35, Juan Manuel Díaz), Leandro Desábato, Cristian Cellay; Enzo Pérez, Rodrigo Braña (64, Matías Sánchez), Juan Sebastián Verón, Leandro Benítez; Gastón Fernández (74, José Luis Calderón), Mauro Boselli. Técnico: Alejandro Sabella.

DEPORTIVO QUITO: Bonard García; José Luis Cortez, Geovanny Caidedo, Luis Checa, Franklin Corozo, Luis Fernando Saritama (63, Mauricio Donoso), Daniel Mina (63, Ángel Escobar), Edwin Tenorio, Oswaldo Minda, Martín Mandra, Léider Preciado. Técnico: Rubén Darío Insúa.

DAGLI ALTRI CAMPI:

Nacional - River Plate 3-0. Catastrofe del Millo, ancora lontana la guarigione che pareva in via di definizione.

San Lorenzo - Libertad 0-1. Ancora grande partita dei paraguagi, San Lorenzo con molte assenze e poche idee.

Cruzeiro - Universitario Sucre 2-0. Sostanzialmente archiviata la qualificazione per la Raposa.

Lanus - Everton 1-2. sorpresa di metà settimana: il Lanus (che era senza Salvio) con questa sconfitta è praticamente fuori.

Guarani - Boca Juniors 1-3. Gran rimonta dei Bosteros.

Defensor S. - San Paolo 0-1. Con sofferenza, e un po' di fortuna, il San Paolo riesce a portare a casa tre punti.

Nessun commento:

Sociable