30 gennaio 2009

[Libertadores] Facile il Palmeiras

Sgambata non competitiva per il Verdao, che trova subito il gol col cecchino Keirrison. Il 352 di Vanderlei Luxemburgo (con Edmilson a comandare la linea difensiva) ha davvero pochi problemi contro i boliviani, che trovano il gol solo per un'uscita un po' avventata dell'eterno Marcos. Il secondo tempo è poi un tiro al bersaglio, migliorano le prestazioni di Fabinho Capixaba a destra e Diego Souza e il Potosi fatica pure a superare la metacampo. Discorso qualificazione archiviato.




RISULTATI DAGLI ALTRI CAMPI:

Cade a sorpresa il Pincha in Perù: Sporting Cristal - Estudiantes 2-1

Crolla il Peñarol in Colombia e probabilmente dice addio alla competizione: mesto ritorno dopo tanto tempo... Independiente Medellin - Peñarol 4-0

Universidad de Chile - Pachuca 1-0

Deportivo Anzoátegui- Deportivo Cuenca 2-0

Nacional (Ecu) - Nacional (Par) 0-5

3 commenti:

Brahma ha detto...

Pareva quase che fossero i boliviani a giocare in altitudine! lol
Abraço

Stefy ha detto...

Beh,dire che il discorso è archiviato è eccessivo.Al ritorno si giocherà a 4000m e il Real Potosi è già riuscito a compiere diverse imprese.Oltre al 5-1 sul Cruzeiro dell'anno scorso,i potosini umiliarono 6-1 il Penarol nella Libertadores 2002.é ancora tutto da vedere!

Carlo Pizzigoni ha detto...

Ok, Stefy ti do la qualificazione dei boliviani a 20, quanto ci metti? ;-)

Sociable