24 gennaio 2009

[Sud Sub20] Pari Colombia - Ecuador

La difficoltà ad andare in rete frena la marcia della Colombia, bloccata da un buon Ecuador. Discrete occasioni, pressing, gioco più fluido per i cafeteros, ma troppe occasioni sprecate sotto porta: se si vuole arrivare fino in fondo, come è nella possibilità dei colombiani, meglio cambiare registro (e i due attaccanti, Nazarith e Perez devono essere più cinici in area). Con Reina e il suo sinistro ancora ispirato la Colombia trova bene i sedici metri, buonissima la partita di Ibarbo (che giocatore ha preso l'Udinese...), pieni di supporto - prima a destra, poi a sinistra - e inserimenti dalla metacampo, peccato abbia poca confidenza con la rete. Arroyo bene nelle chiusure e attenta marcatura a Rojas, l'attaccante ecuadoriano già andato a segno nel torneo. L'Ecuador tiene più la posizione, aspetta, cerca di non rischiare organizzando un blocco basso (attenti Mendez e Castro) e ripartenze veloci in cui si gettano i due esterni di centrocampo, Jefferson Pinto e Jefferson Montero, il primo preoccupato anche dalle scorribande di Diaz, terzino sinistro cafetero, e, lui pure, ottimo prospetto. Alla fine nessun gol. Si salva invece l'Argentina, che vince in rimonta con il derelitto Perù, grazie ancora a Salvio, in rete al 76'.

Nessun commento:

Sociable