23 giugno 2010

Spunti Mondiali: Day 12



NIGERIA - COREA DEL SUD 2-2 (1-0 Uche 12', 1-1 Lee Jung Soo 37', 1-2 Park Chu Young 3'st, 2-2 Yakubu - Rig.- 24'st)

Il gol sbagliato, qui sopra, spiega tanto, non tutto ma tanto, dell'eliminazione della Nigeria. Tolta la Maledizione di qualche sciamano (ma io non la escluderei del tutto), mi pare paradigmatico questo errore. Alla Nigeria manca sempre quel poco di attenzione, predisposizione, cultura di fare tutto ma proprio tutto per bene: è una questione di particolari. La Nigeria, che già aveva gettato al vento il match con la Grecia, domina sotto tutti i punti di vista il primo tempo coi sudcoreani eppure alla fine, sui particolari si è perso tutto: un 2-2 frutto di due errori difensivi su calci piazzati. Poi, non soffre praticamente mai né tatticamente né fisicamente la velocità altrui, però i propri limiti sui particolari dannouna chance ai sudcoreani. Sono convinto che la Nigeria rimane potenzialmente una grande squadra, anche così, anche oggi che non ha la classe dei JJ Okocha, mancano le virgole per competere ad alto, anche se ancora a nonaltissimo livello. manca sempre quel poco, e assumendo un allenatore a pochi mesi dal Mondiale il gap non lo colmi.

Nessun commento:

Sociable