21 settembre 2012

NextGen: Inter ok all'esordio, battuto il Liverpool

C'era anche Andrea Stramaccioni, a bordo campo, a celebrare la vittoria meritata della nuova Inter dei giovani sul Liverpool (3-2 il finale) nel debutto in NextGenSeries. Inizia bene il 442 dei ragazzi di Bernazzani, la corretta spaziatura permette un recupero medio alto della palla. Da questa situazione nasce la rete del vantaggio con Forte, dopo una pressione alta di Benassi e un'ottima verticalizzazione di Duncan. L'1-0 regala maggiore sicurezza agli interisti, che impongono il oro ritmo partita. Un episodio ridisegna l'inerzia della gara: dubbio rigore assegnato ai Reds per un contrasto Sinclair-Pasa: trasforma Adorjan.
L'Inter però ricomincia, con grande presenza mentale, a giocare la sua partita di organizzazione, pressione e recupero. Trova il secondo gol con una insistita azione sulla sinistra di Forte che pesca al centro dell'area il taglio dal lato debole di Belloni (ottima la sua gara): sinistro e 2-1.
Nel principio del secondo tempo il Liverpool alza il ritmo, c'è più attività degli esterni d'attacco e la difesa dell'Inter va in sofferenza per qualche minuto, prima che Duncan e Benassi riconfermino il dominio del centrocampo e trascinino la pressione di tutta la squadra. Con l'identità ritrovata arriva anche il gol della sicurezza con Garritano, pescato da una imbucata mancina del solito Duncan. Adorjan accorcia su punizione all'89', ma è tardi per i Reds.

CARLO PIZZIGONI
Fonte: Gazzetta dello Sport







Inter – Liverpool 3-2 (2-1)
Reti: 17' Forte, 34 Adorjan R, 41' Belloni, 80' Garritano, 89' Adorjan.

Inter (442). Dalle Vedove; Donkor,Bianchetti, Pasa, Mbaye; Belloni (81' Terrani), Benassi, Duncan, Acampora; Garritano (90' Olsen), Forte (81' Colombi). All. Bernazzani
Liverpool (4312). Belford; McLaughlin (64' Peterson), Sama, Jones, Smith; Baio, Roddian; Ibe, Adorjan, Pelosi; Sinclair (77' Gainford). All. Borrell.

Nessun commento:

Sociable