18 dicembre 2009

Monterrey campione del Messico

Dopo l'incredibile rimonta dell'andata il Monterrey vince anche la finale di ritorno e si aggiudica il Campionato Apertura 2009. Protagonista anche di questo secondo incontro Humberto "Chupete" Suazo, autore del gol che ha dato la vittoria ai Rayados. Il giocatore cileno ha già segnalato la volontà di provare l'esperienza europea: Inghilterra e Spagna le mete più gradite, e i contatti già ci sono.

Cruz Azul - Monterrey 1-2


Cruz Azul.- José de Jesús Corona, Melvin Brown, Julio César Domínguez (Emilio Hernández, 58), Fausto Pinto, Rogelio Chávez, Gerardo Torrado, Cristian Riveros, Jaime Lozano, César Villaluz (Alejandro Castro, 65), Mario Ortiz (Javier Orozco, 56) e Emanuel Villa. DT Enrique Meza.

Monterrey.- Jonathan Orozco, José María Basanta, Duilio Davino, Severo Meza, William Paredes, Gerardo Galindo (Felipe Baloy, 83), Luis Ernesto Pérez, Walter Ayoví, Sergio Santana (Osvaldo Martínez, 59), Aldo de Nigris (Jesús Zavala, 85) e Humberto Suazo. DT Víctor Manuel Vucetich.

Gol: 54' Aldo de Nigris (M), 77' Alejandro Castro (CA), 90' Humberto Suazo (M)

2 commenti:

Chris Holter ha detto...

Sono da sempre un ammiratore di Humberto Suazo...Dici di un suo probabile approdo in Europa..dove pensi che lo potremo vedere?
Ciao e complimenti..ti aggiungo al mio blogroll!

Carlo Pizzigoni ha detto...

Ciao Chris. Il Chupete è proprio un bel giocatore, e migliora di anno in anno. Dopo il Colo Colo e la buona esperienza messicana, ha giustamente la chance europea. Ha 28 anni e dopo aver sempre segnato tanto se la merita (e occhio quest'anno al Mondiale col Cile di Bielsa...). Le offerte, inglesi e spagnole soprattutto ci sono. In Spagna so per certo l'Atletico Madrid, squadra che non ha nemmeno un briciolo di programmazione (certo, dovessero privarsi del Kun Aguero...)

Sociable