25 gennaio 2012

Coppa d'Africa 2012: (day 4 MVP) Modibo Maïga (Mali - Sochaux)

Quando verrà il turno per la celebrazione di Modibo Maïga? Dal punto di vista della qualità questo ragazzo messosi in mostra con il Le Mans ( a fianco di Gervinho) e oggi al Sochaux appartiene all'élite. Uno dei suoi classici uno contro uno vincenti, partendo dal lato, ha dato il via all'azione che ha portato in rete e poi alla vittoria il Mali contro la favorita Guinea. In mezzo al campo ha regalato un paio di perle di eleganza, palla al piede. Eppure Maïga (Bamako, 1987) vive ormai da un po' l'esilio al Sochaux, quest'anno navigante nelle brutte acque della Ligue 1: troppo poco per un talento del genere, sonnacchioso a volte, ma limpido come purezza. Il Newcastle doveva portarlo in Premier nella finestra di gennaio ma sono venuti fuori problemi fisici alle visite: ieri non si sono nemmeno intravisti: osservate la giocata del numero 10 ( e notate il velo, prima del tiro, di Seydou Keita, un professore di questo gioco).

Nessun commento:

Sociable