23 gennaio 2012

Coppa d'Africa 2012 (2). Man of the day: Manucho (Angola - Valladolid)

Ogni giorno, qui sul blog, l'uomo del giorno alla Coppa d'Africa 2012 che si sta svolgendo in Gabon e Guinea Equatoriale

Era il lontano 2008. Alex Ferguson prese una cotta memorabile per Manucho, Mateus Alberto Contreiras Gonçalves, ragazzo angolano dal fisico prestante e pieno di voglia. "Prendiamolo", il comandamento di Sir Alex. Accordo fulmineo coi pluricampioni di Angola del Petro di Luanda. Manucho (Luanda, 1983) a Manchester l'hanno giusto intravisto: una gara ufficiale. Prestazioni non all'altezza di "uno scelto da Ferguson", poi il lento declino al Panathinaikos e all'Hull City.
Alla firma con il Valladolid promise 40 gol, ne han visto qualcuno meno, più di qualcuno.
All'improvviso, una giocatina del genere, che decide l'esordio delle Palancas Negras dell'Angola contro il Burkina Faso. Rifatevi gli occhi, pucelanos.

Nessun commento:

Sociable