03 giugno 2011

[Africa Qual. Can] Ghana - Congo 3-1. Boateng stecca ma le Black Stars vanno grazie a un favoloso Agyemand Badu


Grande atmosfera a Kumasi per il match di qualificazione tra Ghana e Congo: stadio stracolmo, tifo incessante. Vincono 3-1 le Black Stars ma penano più di un'ora per trovare la rete, giunta per merito di Vorsah, di testa, a seguito di un corner. Partita a ritmo bassissimo, il 4231 con Kevin Prince Boateng a destra, Asamoah in centro e Sulley Muntari a sinistra dietro l'unica punta Prince Tagoe del Partizan, funziona poco. Agyemang Badu e Michael Essien in mezzo con Opare provato terzino sinistro (buon match dell'ex Real Madrid), provano a dare equilibrio, la squadra soffe poche le ripartenze dei Diavoli Rossi ma fa tremendamente fatica ad andare al tiro. La partita cambia dopo 4 minuti di secondo tempo con l'espulsione, doppia ammonizione, di Bruce Abdoulaye: sulla punizione susseguente al fallo del difensore del Clermont Muntari coglie la traversa, e si deve ancora attendere per il gol di Vorsah e il raddoppio di Prince Tagoe, giunto al 68' dopo una buona iniziativa di Opare e la conclusione ribattuta di Badu. Partita in ghiaccio, con una follia di Kingson che però la riapre, il portiere prova a controllare con petto e tacco fuori dall'area e perde palla, N'Guessi ne approfitta e segna il 2-1. Ci pensa ancora Badu, con Essien fuori per dolorini al ginocchio: recupera palla sulla tre quarti avanza e fa partire un bel destro ceh chiude sul 3-1 il match. Dopo il gol l'abbraccio col suo mentore Michael Essien.

Nessun commento:

Sociable