25 ottobre 2010

Cruzeiro sconfitto dall'Atletico Mineiro: il Fluminense pareggia a Curitiba e ritorna in testa

Sconfiggere l'avversaria cittadina nel derby, davanti a uno stadio completamente ostile e farle perdere la testa della classifica... non ha prezzo. Festa da carnevale quindi per l'Atletico Mineiro, un'altra squadra dopo l'arrivo in panchina di Dorival Junior, che batte il Cruzeiro nel Classico di Belo Horizonte dopo un match pieno di emozioni, terminato 4-3 (tradisce i blu, Walter Montillo, forse il miglior giocatore di questo Brasileirao, che sbaglia malamente un rigore). Eroe del match, Obina (nella foto col suo tecnico), che firma una tripletta: esercizio rarissimo in un classico mineiro: tra i pochi ad avere al petto questa medaglia, Ronaldo, ça va sans dire, e quel Fabio Junior che a Roma ricordano bene... A fine partita, Diego Tardelli, giocatore chiave dell'Atletico ha confessato che la motivazione giusta, lui e i suoi compagni, l'hanno trovata frequentando una palestra gestita da un ex capitano del BOPE, corpo scelto e di primo livello della polizia brasiliana, raccontata anche nel film "Tropa de Elite", che ha avuto meritato successo anche in Europa (Continua su Tropico del Calcio - Cruzeiro sconfitto, perde la testa)

Nessun commento:

Sociable