26 dicembre 2005

[figura] Paulo Baier

Il sottobosco brasiliano propone sempre ottimi giocatori. Non per niente, diverse squadre italiane hanno saccheggiato ultimamente la Juventude. Il Goais, quest'anno qualificatosi per la Libertadores, ha una visibilità pressoché nulla pure in Brasile. E Paulo Baier, uno dei migliori laterali destri del paese, ha pagato il vivere al confino di Serra Dourada. Il Palmeiras, nel tentativo di limitare la corazzata Corinthians (che vorrebbe, si dice, il ritorno di Dida), l'ha firmato e l'ha presentato oggi assieme a una grande rentrée di Palestra Italia, Edmundo. Peccato, in Italia non avrebbe fatto male ma, se si leva la segnalazione di Alessandro Penna sul Guerin Sportivo, nessuno se l'è mai filato più di tanto. Colpa anche di Parreira che si è baloccato pure con Belletti pur di non convocarlo.

Nessun commento:

Sociable