02 novembre 2010

Il Fluminense e il Cruzeiro non sbagliano e restano davanti. Il Corinthians frenato dal Flamengo

Si è chiusa con le due capoliste, Fluminense e Cruzeiro, ancora appaiate la 32a giornata, cominciata mercoledì con un classico come Flamengo - Corinthians, in cui la squadra di Ronaldo non è andata oltre il pareggio, perdendo due punti importanti. Il Timao è ora a meno tre dalle leaders: ha aperto le marcature il Fenomeno che giocava contro la torcida di cui ha sempre fatto parte, che lo ha atteso per anni ed è rimasto a bocca asciutta dopo il voltafaccia dell'ex centravanti di Inter e MIlan che alla fine ha scelto il Corinthians come palcoscenico di addio. Il pareggio rubronegro è giunto nella ripresa per opera di Diogo: Vanderlei Luxemburgo, che ha rianimato il Mengo, ha abbandonato il 442 delle prime uscite in favore di un modulo offensivo con tre attaccanti ribattezzato DDD, dalle iniziali del nome dei tre attaccanti, lo stesso Diogo, lo strapagato Deivid e Diego Mauricio. (Continua su: Tropico del calcio - Flu e Cru sempre davanti)

Nessun commento:

Sociable